Pulisce a fondo gli impianti oltre i 6 mesi di età

Sentinel X400 Risanante elimina l'accumulo di fanghi negli impianti in attività da oltre 6 mesi. Non acido, porta in sospensione la fanghiglia di magnetite accumulata nell’impianto migliorando la circolazione nei radiatori, eliminando le zone fredde e ripristinando la perfetta emissione di calore.

Caratteristiche

  • Ripristina la corretta circolazione nell’impianto
  • Adatto a tutti gli impianti, compresi quelli con parti in alluminio
  • Non aggressivo, non richiede neutralizzazione
  • Non provoca corrosione a punta di spillo o perdite
  • Facile da manipolare

Confezioni disponibili

Bottiglia da 1 litro X400-12X1L-IT
Tanica da 20 litri X400L-20L-DRUM
Contenitore pressurizzato da 300 ml X400RD-12X300ML-FRIT
 

RAPID DOSE®

Immissione più rapida, facile ed efficace.

300ml

Scheda Tecnica Scheda di sicurezza

 

Caratteristiche e vantaggi

  • Immissione nell'impianto in 30 secondi
  • Non è necessario togliere pressione all'impianto* nè svuotarlo; l'immissione è possibile anche con l'impianto in funzione
  • Ogni confezione è dotata di un adattatore per l'immissione attraverso una valvola, un circuito di riempimento o dal filtro Eliminator

(*) E' necessario togliere pressione solo quando questa supera 2.3 bar.

Maggiori informazioni sull'uso e i metodi di immissione di Rapid Dose QUI​

Il video Rapid Dose

Sentinel X400 Risanante è stato formulato per la pulizia efficace di impianti di riscaldamento esistenti in cui è presente una quantità notevole di residui di corrosione.

Sentinel X400 Risanante disperde i prodotti della corrosione. È ideale nel caso in cui si debba installare una nuova caldaia o pompa in un impianto esistente, oppure nel caso in cui i radiatori presentino zone fredde o siano in parte ostruiti a causa dell'accumulo di fanghi.

Sentinel X400 Risanante ha una formulazione non acida che può essere utilizzata in tutti i tipi di impianti di riscaldamento, compresi quelli contenenti componenti in alluminio.

È possibile eseguire una pulizia rapida se si utilizza Sentinel X400 unitamente ad una pompa esterna ad alta circolazione.

Lavare l'impianto prima di riempirlo nuovamente e trattarlo con Sentinel X100 Inibitore o Sentinel X500 Antigelo con Inibitore.

Un litro di Sentinel X400 Risanante o una confezione Rapid Dose da 400 ml è sufficiente per trattare 100 litri di acqua, corrispondenti a un impianto autonomo medio fino a 10 radiatori. Per impianti più grandi sarà necessaria una seconda bottiglia di prodotto. Non vi sono problemi in caso di sovradosaggio.

Per pulire un impianto esistente come previsto dalla norma UNI-CTI 8065/89, Sentinel X400 deve essere messo in circolo, preferibilmente alla normale temperatura di esercizio, con tutte le valvole aperte e la pompa al massimo regime per almeno 2 ore o finché non si ottengono nuovamente prestazioni soddisfacenti. Nel caso in cui gli impianti siano molto contaminati, si consiglia un tempo di ricircolo più lungo (3 - 4 settimane); il prodotto, tuttavia, non è in grado di liberare una tubazione completamente ostruita.

Alimentazione:

Impianti aperti: dosare il prodotto attraverso il vaso di o da un punto facilmente raggiungibile.

Impianti chiusi: se l’impianto è vuoto, aggiungere il prodotto in qualsiasi punto comodo, prima di riempire l’impianto. Se l’impianto è pieno, eliminare un volume d’acqua corrispondente prima di immettere il prodotto attraverso un radiatore o un altro punto di accesso.

Se si usa la forma pressurizzata Rapid Dose, immettere direttamente attraverso la valvola di sfiato di un radiatore o un circuito di riempimento o tramite la valvola del filtro Eliminator utilizzando l'adattatore fornito con ciascuna confezione.

Istruzioni

Il video Rapid Dose

Domande frequenti