X300 Pulitore impianti nuoviPulisci

Rimuove i residui dell’installazione, flussante e lubrificanti

Sentinel X300 Pulitore Impianti Nuovi è formulato specificamente per pulire gli impianti di riscaldamento nuovi. Elimina i residui di fabbricazione e di flussante e lubrificanti Prepara l’impianto al trattamento con un inibitore che ne prolungherà la durata e l’efficienza.

Caratteristiche

  • Efficace pulizia di impianti nuovi e in esercizio da meno di 6 mesi
  • Rimuove i residui di fabbricazione e installazione
  • Elimina i residui corrosivi di flussante, causa di una rapida corrosione puntiforme
  • Evita depositi di rame che innescherebbero la corrosione
  • Prepara all'azione di Sentinel X100 Inibitore Protegge le superfici metalliche

Confezioni disponibili

Bottiglia da 1 litro X300L-12X1L-IT
Tanica da 20 litri X300L-20L-DRUM

Sentinel X300 Pulitore Impianti Nuovi è stato formulato come decapante per i nuovi impianti di riscaldamento e quelli in esercizio da non più di 6 mesi. Il prodotto rimuove efficacemente residui di saldatura, grassi, residui oleosi, fanghi e contaminanti provenienti dall’installazione.

Sentinel X300 Pulitore Impianti Nuovi protegge le superfici metalliche dell’impianto e contribuisce ad evitare il depositarsi di rame, che spesso causa una grave corrosione a punta di spillo nei radiatori, anche in tempi brevi.

Sentinel X300 Pulitore Impianti Nuovi è una formulazione neutra che può essere utilizzata in tutti i tipi di impianti di riscaldamento, compresi quelli contenenti componenti in alluminio.

Se l’impianto è nuovo, il lavaggio deve essere effettuato al primo riempimento. Sentinel X300 Pulitore Impianti Nuovi va tenuto in circolo con tutte le valvole aperte per almeno un’ora. Il riscaldamento dell’acqua agevola il processo.

Scaricare e risciacquare l’impianto prima di riempirlo con acqua pulita, che dovrà essere trattata con Sentinel X100 Inibitore o Sentinel X500 Antigelo con Inibitore.

Impianti aperti: dosare il prodotto attraverso il vaso di espansione (si richiede sufficiente scarico da un punto basso, a garanzia dell’ingresso di tutto il prodotto nella sezione circolante dell’impianto) o da un punto facilmente raggiungibile.

Impianti chiusi: se l’impianto è vuoto, aggiungere il prodotto in qualsiasi punto comodo, prima di riempire l’impianto. Se l’impianto è pieno, eliminare un volume d’acqua corrispondente prima di immettere il prodotto attraverso un radiatore o un altro punto di accesso.