Sostituire la caldaia è facile con gli additivi e il filtro di Sentinel

“Se sostituiamo la caldaia dobbiamo eseguire la pulizia, e con le nuove caldaie a condensazione supersofisticate – e supergarantite – che proponiamo, la pulizia deve garantire, ripeto la parola, un circuito immacolato”, parola di Centro Assistenza, come ci racconta Ivan di Kalorplus, CAT Vaillant di Roma . “Allora, durante una veloce visita immettiamo X400, basta un attimo, e lo lasciamo girare per il tempo necessario. Poi torniamo, risciacquiamo, inibiamo l’acqua pulita con X100 per prevenire ogni corrosione, e installiamo il nostro gioiellino a condensazione. Siccome fidarsi è bene, ma non si sa mai cosa può succedere, tuteliamo il nostro scambiatore da ogni detrito che può essere sfuggito installando un filtro, su questo impianto di circa 25 anni, dove non avevamo problemi di spazio, abbiamo scelto Sentinel Vortex300. Chiamarlo defangatore è riduttivo, è un filtro robusto e ben costruito, che con dimensioni molto accettabili trattiene tutti i detriti magnetici con l’efficienza dei modelli più grandi, e in più è praticissimo da montare e pulire. Per proteggere le condizioni di garanzia torniamo a controllare lo stato dell’acqua secondo contratto, e ne approfittiamo per pulire quanto trattenuto dal magnete del filtro defangatore: si fa in pochi secondi e non si sporca mai, lo abbiamo constatato con soddisfazione in ogni condizione, dentro a stipetti in nicchie, rasomuro…e i padroni di casa a questo ci tengono particolarmente!”

Guarda tutta la gallery sulla nostra pagina Facebook